Analisi delle materie prime

Materie prime di qualità sarà più facile successo. Ceneri volanti, sterili, rifiuti edili, scisto, limo fluviale, suolo di scarto, loess, fanghi vitali, ganga.

Lavoro primario per la creazione di un impianto di mattoni: la composizione chimica delle materie prime e le proprietà fisiche (compreso il calore di combustione interna, ecc.), Nel frattempo misurare l'umidità dei mattoni crudi che si formano e si estrudono.

 

Analisi chimica

L'analisi della composizione chimica viene solitamente misurata come SiO2, Al2O3, Fe2O3, MgO, CaO, ossido di magnesio, ganga di zolfo, perdita all'accensione e così via.

 

SiO2: Il contenuto è troppo alto, plasticità inferiore, anche se buono per l'essiccazione rapida, tuttavia i prodotti finiti con bassa resistenza alla compressione.

Al2O3: Se inferiore al 12% si riduce la resistenza meccanica dei prodotti, se superiore al 24% si aumenta la temperatura di cottura, aumentando la quantità di carbone.

Fe2O3: Il contenuto troppo alto ridurrà la refrattarietà dei prodotti, con conseguente bassa temperatura di sinterizzazione.

CaO:Presentazione in uno stato di CaCo3 nelle materie prime, classificate come sostanze pericolose, se le particelle più grandi di 2 mm, è probabile che causino mattoni croccanti o esplodano durante la combustione.

MgO: Meno è meglio è, altrimenti i prodotti che crescono facilmente generano magnesio, causando brina bianca.

Zolfo Dagan: Essendo solfato nella materia prima, il contenuto non deve superare l'1%. Durante la combustione, produrrà SO2 e corroderà le apparecchiature della linea di produzione, dannose per la salute dei lavoratori.

Perdita all'accensione: causata da sostanze organiche nelle materie prime. Se maggiore perdita all'accensione, maggiore tasso di foratura per i prodotti.

NOME

ARTICOLO

CONTENUTO

PER CENTO(%)

Componente chimico SiO2 Adatto 55~70
A disposizione 55~80
Al2O3 Adatto 15~20
A disposizione 10~25
Fe2O3 Adatto 4~10
A disposizione 3~15
CaO A disposizione 0~10
MgO A disposizione 0~3
SO3 A disposizione 0~1
perdita all'accensione A disposizione 3~15
Contenuto calcareo 0,5 mm Adatto 0~25
2~0,5 mm A disposizione 0~2

Analisi delle prestazioni fisiche: solitamente misurare le particelle composte, la plasticità, il ritiro, la sensibilità all'essiccazione e la capacità di sinterizzazione.

 

Particelle composte

Categoria di particelle

Diametro delle particelle

Composizione ragionevole

Particelle di plastica

<0.05mm

35~50%

Particelle di riempitivo

0,05 mm-1,2 mm

20~65%

Particelle di scheletro

1.2mm-2mm

<30%

Plasticità: quando l'indice di plasticità è compreso tra 7 e 15, è più adatto per l'estrusione di fango di plastica media.

Ritiro: Ritiro lineare <6%, se è troppo alto per rompere i prodotti, influenzando la qualità del mattone.

Sensibilità all'essiccazione: maggiore è la plasticità della materia prima, più fini sono le particelle, maggiore è anche la sensibilità all'essiccazione. Il coefficiente di sensibilità determina il design del processo di essiccazione, troppo alto causa la fessurazione della superficie dei mattoni crudi.

 

Relazione tra la formazione di contenuto di umidità e la sensibilità all'essiccazione

Umidità della modanatura del mattone verde

20

26

L'acqua critica dei mattoni verdi

14

16

Coefficiente di sensibilità all'asciugatura

0,78

1.10

 

In sintesi

L'analisi chimica delle materie prime, le proprietà fisiche e i test sull'umidità di stampaggio decidono la fattibilità dell'utilizzo delle materie prime e influenzano la progettazione del processo successivo, la selezione delle attrezzature, la struttura del forno, la qualità del prodotto e altri aspetti del sistema di produzione.